La gestione attiva dei portafogli monetari

by Appunti di economia on

Il tasso privo di rischio cambia da paese a paese. Per esempio, il tasso di interesse sulle emissioni governative a sei mesi potrebbe essere pari al 5% nell’area Euro e al 3% negli Stati Uniti. Il rendimento atteso da un investitore americano che acquisti un titolo euro sarebbe il rendimento atteso da un investitore dell’area euro più la variazione (positiva o negativa) del cambio.

La teoria sostiene che il guadagno o la perdita da fluttuazioni del cambio dovrebbero essere legati ai differenziali dei tassi di interesse. Pertanto, l’investitore americano dovrebbe attendere di perdere più o meno il 2% in cambi acquistando il titolo euro. Tuttavia, l’evidenza empirica non conferma questa tesi.

L’evidenza empirica dimostra che l’investimento in paesi con tassi di interesse maggiori offre rendimenti maggiori.

Tre sono le spiegazioni del fenomeno: (i) il “fattore peso”; (ii) l’extra rischio; (iii) l’opportunità dell’investimento. Il “fattore peso” è così chiamato a causa di quanto successo in Messico in passato su investimenti obbligazionari govemativi.

Per un lungo periodo gli investitori guadagnarono molto di più di quanto avrebbero guadagnato negli Stati Uniti su titoli di analoga scadenza. Quando si verinoò una drammatica svalutazione timo il guadagno accumulato venne annullato. Il “fattore peso” può quindi essere così sintetizzato: per un periodo anche significativo nei mercati a tasso maggiore si guadagna molto di più masi accumula un rischio da shock per la svalutazione valutaria che compenserebbe il rendimento. Ma siccome i rendimenti evidenziati a favore dei paesi con tassi maggiori richiederebbe una svalutazione troppo elevata, anche per paesi caratterizzati da ottimo rating, i ricercatori tendono a escludere questa Spiegazione.

La seconda ragione è che l’extra rendimento è semplicemente la compensazione per il rischio. Sebbene una parte del rendimento differenziale possa essere realmente una compensazione del rischio marginale, gli studi non supportano interamente questa conclusione. Pertanto, sembra che solo l’opportunità di investimento giustifichi il fenomeno: un elevato numero di gestori di fondi segue la strategia di investire in paesi a elevata redditività.

Estratto da “teorie di portafoglio e analisi degli investimenti (apogeo education)” – libro il cui acquisto è fortemente consigliato.

Written by: Appunti di economia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *